Narrativa ispanoamericana

20 – 22 settembre 2021

X Congreso Internacional de Peruanistas en el Extranjero

20-22 septiembre de 2021

Centro de Estudios Jorge Eielson, Florencia, Italia

ITALIA Y PERÚ:
RELACIONES CENTENARIAS

Organizado por el Centro de Estudios Jorge Eielson,
la Asociación Internacional de Peruanistas
y la Revista de Crítica Literaria Latinoamericana

Centro Studi Jorge Eielson
Biblioteca Umanistica dell’Università di Firenze
Piazza Brunelleschi 4, Firenze, Italia

Cinema Spazio Alfieri
Via dell’Ulivo, 8 Firenze, Italia

Programma

28 maggio 2021 – La dittatura militare in Uruguay (1973-1985)

il 28 maggio 2021 ore 17:00
(ore 12:00 di Montevideo)

Appuntamento sulla piattaforma Zoom link: https://unipd.zoom.us/j/89544095894

Università degli Studi di Padova
SPGI Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Centro studi Jorge Eielson

vi invitano a partecipare all\’incontro con

Jorge Arbeleche (Poeta e membro Academia Nacional de Letras di Montevideo)
Martha L. Canfield (Poeta e docente universitaria di Lingua e Letterature Ispanoamericane Univ. di Firenze)
Anna Milazzo (scrittrice italo-uruguayana)

su

La dittatura militare in Uruguay (1973-1985)
Testimonianze e ricreazione letterarie

Moderano
Antonella Cancellier – Carmelo Spadola

Clicca e accedi al seguente link per partecipare all’incontro sulla piattaforma Zoom:
https://unipd.zoom.us/j/89544095894

MALBA 21/09-21/10/2020

MUSEO MALBA 

BUENOS AIRES

La historia como rumor
Performances de movimiento múltiple

Con motivo de la celebración de su décimo noveno aniversario y en el contexto del museo (presencial) cerrado por el confinamiento decretado en marzo tras la irrumpción del Covid-19, Malba presenta “La historia como rumor”, un programa anual de exhibiciones online concebido por la directora Gabriela Rangel con el objetivo documentar y contextualizar un conjunto de performances que ocurrieron en distintos momentos y lugares de América y el Caribe, en una transición histórica marcada por el fin de la Guerra Fría y el inicio de Internet.

La storia come rumore
Performances di movimento multiplo

In occasione della celebrazione del suo diciannovesimo anniversario e data la chiusura del museo “in presenza”, prevista dalle disposizioni anti-Covid-19, Malba presenta La storia come rumore, un programma annuale di mostre online concepito dalla direttrice Gabriela Rangel con l’obiettivo di documentare e contestualizzare una serie di performances che si sono svolte in diversi momenti e luoghi dell’America e dei Caraibi, in una transizione storica segnata dalla fine della Guerra Fredda e dall\’insorgenza di Internet.

X Congreso internacional de peruanistas – X Convegno internazionale peruvianisti

 

Il X Convegno dei peruvianisti all’estero avrà sede per la prima volta in Italia.
Il Centro Studi Jorge Eielson ospiterà l’evento a Firenze e ne curerà l’organizzazione insieme all’Associazione Internazionale dei Peruvianisti (AIP) e alla Rivista di Crítica Literaria Latinoamericana (RCLL).
Il Decimo Convegno dei peruvianisti all’estero si terrà nei giorni 9, 10, 11 giugno 2021 presso la Biblioteca Umanistica dell’Università di Firenze in piazza Brunelleschi n. 4, Firenze.

X Congreso Internacional de Peruanistas en el Extranjero
20-22 del mes de septiembre del 2021 – Florencia (Italia)
Italia y Perú: relaciones centenarias

Organizado por el Centro de Estudios Jorge Eielson (Florencia),
la Asociación Internacional de Peruanistas (AIP)
y la Revista de Crítica Literaria Latinoamericana (RCLL)

***

X Convegno Internazionale dei Peruvianisti all’Estero
20-22 settembre 2021 – Firenze
Italia e Perù: rapporti secolari

A cura del Centro Studi Jorge Eielson (Firenze),
dell’Associazione Internazionale di Peruvianisti (AIP)
e della Rivista di Crítica Literaria Latinoamericana (RCLL)

 

Chi fosse interessato a partecipare come relatore può scaricare tutte le informazioni necessarie qui sotto.

Scaricare: Convocatoria/Convocazione

 

27 novembre 2018 – Juan Rulfo, il poeta

27 novembre 2018 ore 21

Conferenza di

Marco Antonio Campos

poeta, scrittore e docente della UNAM (Universidad Nacional Autónoma de México)

Juan Rulfo, il poeta

Saluti

Cosimo di Nocera (Console Onorario del Messico)

Daniele Sordi (Responsabile Cultura del Circolo Vie Nuove)

Presentazione

Martha Canfield (Presidente del Centro Studi Jorge Eielson)

 

Circolo Vie Nuove

Viale Giannotti 13 – Firenze

 

\"\"

12-13 aprile 2018 Convegno

L\’Università degli Studi di Firenze e il Centro Studi Jorge Eielson
vi invitano al Convegno che si terrà presso la Sala Comparetti
della Biblioteca Umanistica dell\’Università di Firenze nei giorni

12-13 aprile 2018

Germania, Italia, Portogallo, Spagna, Ispanoamerica:
intrecci culturali e vie letterarie

 

\"\"

Scrittori invitati:
Esther Andradi (Santa Fe, Argentina, 1956), residente a Berlino dal 1983. Giornalista e scrittrice, è tradotta in inglese e tedesco; nel 2008 pubblicò il romanzo Berlín es un cuento (Alción Editora, Argentina), e nel 2015 Mi Berlín. Crónicas de una ciudad mutante (Editorial Mirada Malva A.C.), già tradotta in tedesco (Mein Berlin. Stadt im Wandel) e presentata in prestigiose sedi della Germania, Spagna e America Latina.
Ricardo Bada, nato a Huelva, in Spagna nel 1939, scrittore e giornalista residente in Germania dal 1963, attualmente a Colonia. È autore di numerosi libri di racconti e di poesia e di vari studi letterari su autori contemporanei. Ha pubblicato l’unica antologia in spagnolo dell’opera di Heinrich Böll (Don Enrique, La Paz, Bolivia, 1995). Recentemente ha pubblicato un racconto, Oración fúnebre, ispirato al protagonista di Opinioni di un clown di Böll, già tradotto in tedesco (Die Trauerrede).
Ricardo Cano Gaviria (Medellín, Colombia, 1946), scrittore, ha collaborato con diverse riviste e giornali spagnoli e ispanoamericani. È stato co-direttore della rivista «Hora de poesía» insieme a sua moglie, Rosa Lentini, con la quale fondò a Barcellona nel 1997 la casa editrice Igitur. Vive in Catalogna dal 1970. È autore, tra l’altro, di un romanzo ispirato agli ultimi giorni di Walter Benjamin, El pasajero Walter Benjamin, pubblicato in Spagna nel 1989 e ripubblicato con diverse modifiche nel 2000; è stato tradotto in italiano da Alessandro Rocco e pubblicato da Le Lettere di Firenze nel 2007 (Il passeggero Walter Benjamin).
Rosa Lentini (Barcellona, 1957). Poeta, traduttrice, critica letteraria e responsabile delle Edizioni Igitur, insieme a suo marito, Ricardo Cano Gaviria. Membro fondatore delle riviste «Asimetria» (1986-88) e «Hora de Poesía» (1979-95), di cui è stata inoltre direttrice. Ha riunito la sua produzione poetica nel volume Poesía reunida 1994-2014 (2015); compare in diverse antologie ed è tradotta in italiano, inglese, rumeno, francese, catalano e portoghese. Ultime pubblicazioni: El soplo del siablo y otros poemas (antologia, Colombia, 2017) e Hermosa avada (2018). Ha tradotto Reverdy, Dorcescu, Perucho, Leveroni e, in collaborazione, Sharon Olds, Ungaretti, Djuna Barnes, nonchè il volume Siete poetas norteamericanas actuales. Ha collaborato con Francisco Rico nell’antologia Mil años de poesía europea (2009).

Relatori:
Martha Canfield, prof. Letteratura Ispanoamericana, Università di Firenze
Patrizio Collini, prof. Letteratura Tedesca, Università di Firenze
Marisa da Silva Valente, prof. Lingua Portoghese, Università di Firenze
Beatrix Eberhart, collaboratore ed esperto linguistico (tedesco), Università di Firenze
Arianna Fiore, prof. Letteratura Spagnola, Università di Firenze
Michela Graziani, prof. Letteratura Portoghese, Università di Firenze
Marco Meli, prof. Lingua e Letteratura Tedesca, Università di Firenze
Alessandro Rocco, prof. Letteratura Ispanoamericana, Università di Bari
Carmelo Spadola, prof. Letteratura Ispanoamericana, Università della Calabria
Rita Svandrlik, prof. Letteratura Tedesca, Università di Firenze
Vivetta Vivarelli, prof. Letteratura Tedesca, Università di Firenze
Salomé Vuelta García, prof. Letteratura Spagnola, Università di Firenze

Programma

25 gennaio 2018 – Ruperto Long

25 gennaio 2018

\"locandina-ruperto-long\"

Ruperto Long

È un ingegnere, scrittore e politico. Nel 2013 è stato nominato Cavaliere dell’Ordine delle Arti e delle Lettere dal governo francese. Nel 2015 ha ricevuto la Medaglia d’Onore Juan Zorrilla de San Martín per i suoi lavori su Lautréamont e Ferrer. È stato senatore uruguaiano e attualmente è ministro della Corte dei Conti uruguaiana. Ha ricevuto numerosi premi per il suo sostegno in favore dei disabili e anche per la creazione di un museo della scienza. È autore di opere di saggistica, mentre La bambina che guardava i treni partire segna il suo esordio nella narrativa.

La bambina che guardava partire i treni

6 ottobre 2017 ore 17

6 ottobre 2017
ore 17

presentazione del romanzo

Silenziosa come la morte
(Callada como la muerte)
di Abdón Ubidia
(traduzione di Attila Scarpellini)
ed. Nova Delphi, 2016

Saluti: Orlando Felipe Velorio Pérez, Consul General del Perú
Flavio Franceschini, Consul onorario del Ecuador

Intervengono: Martha Canfield
Attila Scarpellini

Sarà presente l\’autore

_
Consolato Generale del Perù
via de\’ Bardi 28/30
FIRENZE

\"presentacion-libro-ubidia-06-oct-2017\"